Produzione e vendita di Latte d'Asina

 

Home

Chi siamo

Dove siamo

I prodotti

Perchè il latte di Asina

Cosa dicono di noi

Photo Gallery

Il latte di asina è un prodotto antico, utilizzato praticamente da sempre.
Non ci sono documenti che indicano il momento in cui l’uomo iniziò a mungere questo animale, ma si presume che l’inizio coincida con la nascita degli allevamenti.Antiche testimonianze egizie risalenti al 2500 a.C. rappresentano su bassorilievi l’esistenza di primitivi allevamenti, inoltre come non ricordare le ambizioni di bellezza di Cleopatra e a Roma di Poppea le quali amavano “lavarsi” con il latte di asina per le sue indubbie proprietà. Plinio invece diffuse innumerevoli ricette tra Roma e Atene, pozioni e unguenti a base di latte di asina, cipolle e piante palustri, considerati molto curativi. A inizio del Rinascimento si ha  finalmente la vera considerazione scientifica del latte di asina da parte dei saggi del tempo, quando Francesco I, in Francia, su consiglio dei suoi medici utilizzò il latte di asina per guarire da una lunga malattia e nel XIX secolo, sempre in Francia il dott. Parrot dell' "Hopital des Enfants Assistes" diffuse la pratica di avvicinare i neonati direttamente al capezzolo dell’asina per essere allattati.In questi anni infine l’uso del latte di asina si è incrementato molto. Sempre più neonati infatti manifestano intolleranza al latte  vaccino sia esso di mucca o di capra o di pecora, il latte di asina è molto simile a quello materno, e per le qualità chimico-fisiche e per la ridotta quantità esistente in natura; ha un leggero sapore dolciastro di mandorla e per questo gradito alle papille gustative dei bambini, è un latte che non contiene praticamente grassi ma che è invece ricchissimo di vitamine e proteine.